tombola.it utilizza cookie per migliorare la tua fruibilità del sito. Per maggiori informazioni clicca qui. Ne accetti l’uso continuando la navigazione. Close

2 Post per novembre 2022

E' possibile imbrogliare giocando al bingo?

martedì 22 novembre 08:00

Quando si parla di bingo, si parla senza nessun tipo di dubbio di uno tra i giochi più apprezzati e conosciuti nel mondo. Sono tante le generazioni che amano questo gioco. Chi non ha mai giocato nella sua vita a tombola o al bingo? Si tratta di un gioco molto amato e giocato soprattutto nelle festività natalizie, in ambiti comunitari di qualsiasi età. Il bingo è uno dei giochi più amati da fare insieme a famiglia, amici e parenti, perché rappresenta un momento di convivialità unico nel suo genere.

Bingo: un gioco semplice, ma qualche strategia si può attuare

Uno dei punti di forza del bingo è senz’altro quello di essere un gioco molto semplice, in cui lo svolgimento delle partite avviene in modo estremamente lineare. Eppure, in tutta questa semplicità, c’è comunque uno spazio, seppur ridotto bisogna ammetterlo, per scegliere delle strategie e dei trucchi che possono portare in dote la vittoria. È abbastanza facile intuire come la fortuna sia un componente predominante nel bingo, ma è sufficiente qualche accorgimento e trucchetto ed ecco che la dea bendata potrebbe essere anche indirizzata verso le nostre cartelle. Il bingo online presenta delle caratteristiche tali da diversificarlo in confronto a quello live piuttosto che alla versione praticata nelle sale da gioco fisiche. Di conseguenza, sono proprio queste caratteristiche l’appiglio perfetto per poter sfruttare dei trucchi per vincere al bingo online o, quantomeno, per aumentare le chance di farlo. La tecnologia è uno strumento che, anche in questo caso, deve essere sfruttato a proprio vantaggio: sfruttare la modalità di completamento automatico non è mai una cattiva idea nelle sfide a bingo online. Un ottimo suggerimento per provare a vincere nel bingo online è quello di imparare a selezionare la sala migliore per le proprie esigenze. Non ogni sala bingo, infatti, è uguale alle altre. In alcuni casi ci sono delle sale bingo che sono più affollate in confronto ad altre, con i premi che sono decisamente più corposi, anche se le probabilità di vittoria sono più basse. Tra i trucchi più adatti per vincere a bingo online c’è anche quello di puntare sui jackpot progressivi. Lasciando perdere il costo della cartella, il bingo online con jackpot progressivo propone sempre un montepremi extra che si può raggiungere solamente dopo aver soddisfatto determinati requisiti: ad esempio, quando si riesce a fare bingo prima del lancio di un certo quantitativo di palline. Molta attenzione va anche prestata a non sforare il proprio budget iniziale: si tratta pur sempre di un gioco e, di conseguenza, deve essere trattato come tale. Qualora dovesse iniziare a trasformarsi in preoccupazione, allora è meglio smettere di giocare, lasciar passare un po’ di tempo e poi riprendere. Rispettare il proprio budget è fondamentale.

Non giocare troppe cartelle, non conviene!

Un altro elemento da valutare sempre con la massima attenzione è quello di non giocare con un numero eccessivo di cartelle. Anche se le sale da bingo italiane possono contare sulla presenza di un sistema che funziona in modo automatico che va a segnare i numeri, che si può attivare o meno, il consiglio migliore da seguire è quello di non giocare con un numero troppo alto di cartelle in contemporanea. Seguire le chiamate dei numeri è molto importante, ma nel momento in cui si gioca con troppe cartelle finisce anche per essere poco divertente: certo, le chances di vincere sono più alte, ma al tempo stesso anche la spesa è molto alta. Occhio anche a giocare solo ed esclusivamente in una sala da gioco con marchio AAMS, ovvero che rispetta le leggi attualmente in vigore sul territorio italiano.

Il bingo online è fatto per tutti

Grazie alle nuove tecnologie, il bingo online è diventato un'opzione di gioco amata da tante persone. È semplice, costa poco e in più si fanno tante amicizie tra una pallina e l'altra. Probabilmente i vip amano giocare al bingo online perché è molto discreto, possono interagire con gli utenti senza svelare la loro vera identità e rilassarsi come facciamo noi comuni mortali. Chissà se durante le tue partite a bingo su tombola.it hai mai chattato con un vip in incognito... tutto è possibile perché il nome utente permette di preservare la privacy senza svelare il nome reale dell'utente. Se tutti questi giocatori di bingo famosi hanno scelto il bingo e il bingo online, un motivo ci sarà! Come anticipato in precedenza questi vip amano il gioco online perché può essere giocato in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo: per una persona famosa che si deve spostare di continuo, questo è di sicuro un vantaggio. Oltretutto la vita di un vip non ha orari molto spesso e quindi il bingo online permette a queste celebrità di rilassarsi a qualsiasi ora del giorno e della notte. Altro aspetto fondamentale e l'anonimato: nessuno li vedrà uscire da una sala bingo o da un casino, nessun paparazzo venderà la loro foto e così si terranno lontano dagli scandali. 

ll bingo divertente e responsabile

Se ti piace il bingo, prova a collegarti su tombola.it. Con il primo deposito hai il 200% di bonus gioco gratis per provare tutti i giochi di bingo online presenti sul sito tombola.it. In più, su tombola.it non sei mai solo: quando giochi a bingo puoi chattare gratis con tutti gli altri appassionati di bingo collegati in quel momento e con i nostri simpaticissimi chat moderator, sempre pronti ad accoglierti con un abbraccio virtuale. Giochi a partire da soli 2 centesimi!

Non c’è bisogno di imbrogliare per vincere cifre interessanti

Un esempio di tutte queste promozioni speciali lo trovi su tombola.it: il giorno 28 novembre 2022 su tombola.it si festeggia alla grande l’undicesimo compleanno di tombola.it con il Giga Bingo Garantito più alto della storia di tombola.it, con in palio 11.000 euro. È il bingo garantito più grande di sempre: 11.000 € in palio in una sola partita, alle 22:30 su Bingo90. Su tombola.it non c’è bisogno di spendere cifre folli per divertirsi con il bingo. Le cartelle costano solo 2 centesimi su Bingo Lite e ne puoi comprare un massimo di 24 cartelle. Puoi contare anche sul limite di spesa, che ti permette di non superare mai la cifra che avevi stabilito all’iscrizione. Se non hai più voglia di giocare, la chat è sempre aperta e gratuita. Trovi quiz, chiacchiere, ricette, scambi di battute e canzoni per tutti i gusti. Tombola.it vanta la community di bingo online più grande d’Italia, ti aspettiamo! Se ti è piaciuto questo articolo, pensiamo che possano piacerti anche questi articoli:

Come vincere al bingo: le strategie migliori

Bingo e amuleti: ad ogni giocatore il suo

VAI AL BINGO ONLINE

5 canzoni sulle slot che probabilmente non conoscevate

martedì 22 novembre 06:00

Quando si pensa al gioco, al bingo e al divertimento, di sicuro si pensa come prima cosa a Las Vegas. Una città famosa in tutto il mondo per il gioco, gli spettacoli, la musica e il divertimento. Tanti artisti infatti decidono di trascorrere lunghi periodi a Las Vegas per esibirsi ogni sera in qualche celebre casinò. Vediamo insieme perché musica, bingo e gioco d’azzardo sono collegati e scopriamo insieme le 5 canzoni sulle slot da non credere che tombola.it ha selezionato per voi: canzoni pensate per rilassarsi oppure pensate come colonna sonora per quando si gioca con le slot

Le slot machine e i jackpot milionari

Il primo passo verso i Jackpot milionari alle slot machine di Las Vegas si ha nei primi anni ‘80. Le slot meccaniche (quella con la leva), piano piano lasciano spazio alle slot elettroniche. Le nuove slot non solo abbinano suoni e colori, non solo cambiano il modo di approcciarsi al gioco, ma iniziano ad essere una attrazione molto popolare. Il jackpot diventa sempre di più il fulcro di queste slot machine, ogni tanto con jackpot collegati con vari casinò in modo da aumentare in maniera esponenziale la parte di overall a cui tutti ambiscono. Basti pensare che se negli anni ‘70 i primissimi jackpot assegnavano cifre non superiori ai 50 mila dollari, nel 1989 assistiamo alla prima grande vincita milionaria: il veterano Elmer Sherwin vince 4.6 milioni di dollari e sarà il primo dei due jackpot asfaltati dall’uomo , capace di concedere il bis per 21 milioni nel 2005, due anni prima della sua morte. Negli anni ’90 c’è poi il vero spartiacque per la storia delle Slot Machine a Las Vegas. La tecnologia viaggia a velocità siderali e tutto cambia in poco tempo. L’esplosione di Internet è il passo cruciale per tutto il settore che compie il salto di qualità. Mentre l’aspetto tecnologico impone nuovi ritmi, chi si occupa di marketing ha la brillante idea delle slot Megabucks di Las Vegas. Queste slot sono gestite dallo stato e superano le mille unità in Nevada: tutte collegate per formare un jackpot progressivo che attualmente ammonta a un minimo di 10 milioni di dollari. In pratica si parte da 10 milioni di dollari e si sale a quote impressionanti. Basti pensare che la vincita più alta, mai registrata per un jackpot delle slot machine è stata ottenuta proprio a Las Vegas nel 2003, da un ingegnere di Los Angeles in vacanza Sin City. Trasformati 100 dollari in 39.7 milioni. Una vittoria clamorosa che a distanza di 17 anni non è ancora stata battuta. Per lui un pagamento rateizzato da 1.5 milioni l’anno.

Gioco d’azzardo, Paolo Conte (1982)

In Italia c’è un immenso artista che è stato in grado di fare la storia della musica italiana con canzoni leggendarie, sfruttando la sua bravura al pianoforte e nello stile Jazz. Parliamo di Paolo Conte. Il cantautore originario di Asti, ricordato soprattutto per il brano “Via con me”, ha anche composto una canzone dal titolo “Gioco d’azzardo”. Nel brano, Conte ripercorre le fasi di un innamoramento di un uomo che ha provato a corteggiare la donna dei propri sogni, senza sapere lì per lì se quell’amore fosse corrisposto o meno. Eppure il protagonista ci prova ugualmente, come in un gioco d’azzardo, “un gioco lucido e scaltro”, per riprendere alcune parole del testo. Ma alla fine, l’uomo non riuscirà nel suo intento, finendo, come spesso succede, per perdere.

Slot Machine, Marracash ed Emis Killa (2011)

Passiamo, dunque, dal jazz di Paolo Conte alla musica delle nuovissime generazioni: il rap. Per farlo possiamo prendere ad esempio due big di questo genere musicale, relativamente al mercato discografico italiano: Emis Killa e Marracash. Tra i due rapper è nata una grande sinergia, sfociata, poi, in alcune collaborazioni nella realizzazione di brani che vantano milioni di ascolti ogni mese. Nel loro repertorio, poi, esiste un pezzo che conferma come il gioco possa essere oggetto di ispirazione per gli artisti, mettendo a nudo in particolare i punti di contatto tra le slot e la musica, che sono presenti anche in altre canzoni a livello internazionale. Il brano in questione, non a caso, si chiama proprio “Slot Machine”, il cui testo nomina il gioco di continuo nei ritornelli, inserito nella frase “Come una slot machine”, che viene ripetuta almeno 8 volte per ogni inciso. In realtà, poi, esiste anche un’altra canzone italiana intitolata “Slot Machine”, scritta da un altro cantante rap del Belpaese, di nome Psychodetty808. Anche qui, come nel brano di Emis Killa e Marracash, il gioco viene menzionato almeno 4 volte nel ritornello.

Las Vegas, Tancredi (2021)

Non poteva mancare nel panorama delle tre migliori canzoni italiane sul gioco una che, come ai tempi di “Viva Las Vegas” del leggendario Elvis Presley, rende omaggio alla famosa cittadina del Nevada, considerata capitale mondiale del gioco d’azzardo. Parliamo di Tancredi e della sua “Las Vegas”. Un brano inserito nel disco d’esordio, “Iride”, entrato nella Top 5 della classifica FIMI Top Album, e venuto alla ribalta nel 2021, dato che il giovane artista l’ha presentata nel corso dell’edizione di quest’anno del talent show “Amici”. La canzone, nella strofa finale, racchiude in poche frasi tutti quelli che sono gli stereotipi tipici di Las Vegas, come i casinò e le chiese sconsacrate. I due luoghi vengono mixati insieme nelle ultime battute della canzone, tanto che si possono prendere le fiches, fare all-in e sposarsi addirittura sulla roulette in un unico posto.

This town, Frank Sinatra (1950)

Frank Sinatra era un habitué dei casinò di Las Vegas negli anni ‘60, momento in cui erano nel pieno del loro splendore.Fu infatti il candidato perfetto per interpretare il giocatore Nathan Detroit nel musical “Guys and Dolls”. La sua canzone principale lo vedeva pregare gli dei del Craps, un gioco di dadi americano, perché fossero dalla sua parte.

Waking up in Vegas, Katy Perry (2009)

"What happens in Vegas, stays in Vegas.”, ovvero “Ciò che succede a Las Vegas, rimane a Las Vegas”, così dice il famoso verso della canzone. E praticamente tutto ciò che è successo a Katy Perry nel 2009, che probabilmente sarebbe dovuto restare nella città del peccato. In ogni caso, le dobbiamo dei punti bonus per aver vissuto due esperienze imperdibili di Las Vegas: essersi travestita da Elvis ed essersi sposata.

Se ti è piaciuto questo articolo, pensiamo che possano piacerti anche questi articoli: 

Generatori numeri casuali slot

Gioca alle slot in modo responsabile

VAI ALLE SLOT