tombola.it utilizza cookie per migliorare la tua fruibilità del sito. Per maggiori informazioni clicca qui. Ne accetti l’uso continuando la navigazione. Close
giovedì 5 dicembre

tombola e Natale: dalle origini del gioco di Natale al divertimento della Smorfia

Fra i giochi di Natale sicuramente più conosciuti, il gioco della tombola così come lo conosciamo oggi e che accompagna le tavolate dei giorni di Natale in famiglia, ha origini antiche e storiche. Tutto nacque in seguito ad un litigio avvenuto nel 1734 tra Re Carlo III di Borbone e il frate domenicano Gregorio Maria Rocco. A quell’epoca il gioco del lotto era molto diffuso in tutto il Regno ed il Re voleva renderlo legale per incassare i soldi spesi dal popolo con le scommesse ed evitare il fiorire di giochi clandestini. Il frate invece, temeva che la legalizzazione del gioco avrebbe allontanato i fedeli dalla preghiera. I due trovarono un accordo e decisero di sospendere il gioco per il periodo delle festività natalizie.

I napoletani risposero subito al divieto organizzandosi per giocare in casa. Non erano disposti a rinunciare a quel divertimento e crearono una versione “casalinga” del lotto. I 90 numeri, trasferiti su legno, furono messi dentro piccoli cestini di vimini (i cosiddetti “panarielli”) e inventarono le cartelle di cartone con i numeri disegnati per poter tenere conto delle estrazioni successive. Questa ingegnosa invenzione segnò la nascita del gioco per eccellenza: la tombola. A Natale vorresti averne una versione tutta per te: scopri qui come costruirtela in pochi semplici passi

L’origine del nome tombola ha diverse ipotesi, la prima vede la nascita dalla forma cilindrica delle tessere numerate e dalla loro somiglianza con il “tombolo” di una volta. Secondo un’altra teoria invece deriva dal verbo tombolare, ovvero roteare, far capitombolare; derivante dal gesto di far ruotare i numeri nel “panariello” prima di estrarli. Un’ultima ipotesi associa la tombola alla parola tumulo, vista la forma a piramide dei cestini dell’epoca.

I napoletani si sono sempre distinti per estro e creatività e non si limitarono ad inventare la tombola napoletana ma vollero esagerare creando la Smorfia! La divertente associazione dei numeri da 1 a 90 ad un significato specifico, umoristico e divertente. Il gioco del Regno presto appassionò tutti gli italiani ed oggi è di sicuro il gioco italiano per eccellenza.

Nell’era moderna anche la Smorfia si è modernizzata ed oggi puoi trovare la prima ed unica versione online del gioco solo su tombola.it. Il divertimento dei simboli, i fagioli e la voce napoletana a portata di click. Scoprila subito.