Continuando la navigazione, accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie. Leggi di più qui. Close
martedì 30 aprile

Super quiz - La Mole di Torino!

Buonasera tombolini, tombola presenta l'ultima storia da leggere attentamente per poter rispondere ai super quiz di domani 1 maggio (ultimo giorno dei super quiz):

Nata da un progetto del 1862, la Mole Antonelliana, prende il nome da Alessandro Antonelli, l’architetto che la progettò. Inizialmente fu progettata come Sinagoga con una struttura ben più modesta di quella attuale, per celebrare l’emancipazione concessa alla comunità ebraica della città di Torino, da Carlo Alberto. Questo edificio bizzarro e affascinante con i suoi 167,5 metri di altezza è l’edificio più alto d’Italia ed è la costruzione in muratura più alta d'Europa. Inizialmente era stata progettata con una cupola alta 47 metri, iniziati i lavori di costruzione nel 1863 e varie peripezie, si arrivò, nel 1869 ad un’altezza di 113 metri. Nel 1873, visti gli enormi costi sostenuti  e l’infinità del progetto, il cantiere venne rilevato dalla città di Torino, decidendo così di dedicarlo al Re Vittorio Emanuele II, con conseguenti aggiunte di ulteriori modifiche che lo portarono alla sua attuale e definitiva altezza di 167,5 metri, in quanto, sosteneva lo stesso Antonelli, il progetto iniziale non era degno di tale personaggio. In totale, la fabbrica della Mole era durata 26 anni ma, il suo completamento, si protrasse ancora per parecchi anni sotto la guida del figlio, Costanzo e successivamente, fra il 1905 e il 1908, sotto la guida dell'architetto Annibale Rigotti che eseguì le decorazioni dell'interno.

Fate like, condividete e buona tombola!